×

A causa dell'emergenza Coronavirus, stiamo lavorando in remoto e l'attività prosegue regolarmente, come prima, meglio di prima.
Per comunicazioni vi preghiamo di scrivere ad [email protected], lasciando i vostri recapiti. Vi ricontatteremo nel giro di poco.

News & Ideas

La pubblicità su Facebook serve? Risultati e numeri.

Visual articolo Facebook Ads

Facebook ADS è l’ormai noto “sistema di inserzioni a pagamento”, utilizzato per fare pubblicità su Facebook dalle aziende e dai professionisti. In questo articolo vogliamo parlare di numeri, perché sono i numeri che contano per le PMI.

Prendendo ad esempio un’inserzione realizzata per un nostro cliente vedremo come, sfruttando al meglio la rete di Facebook, tramite Ads, è possibile davvero, in tempi rapidi e con un budget limitato, raggiungere un’ampia copertura di diffusione della comunicazione.

 

La domanda latente

Il vantaggio principale offerto da Facebook Ads consiste nella possibilità di profilare il target di un’inserzione, sfruttando le informazioni del social graph, ossia le informazioni ricavabili dalle varie connessioni che ogni singolo utente intreccia quotidianamente con altre persone, pagine o gruppi presenti nella rete.

È dunque evidente che le inserzioni di maggior successo, saranno quelle indirizzate ad un target potenzialmente interessato a ciò che si vuole promuovere. Intercettare la domanda latente, a partire dalla quale creare l’inserzione, è il punto di partenza imprescindibile per ogni strategia Facebook Ads.

Negli ultimi anni, il numero delle aziende, start-up o associazioni che hanno iniziato ad utilizzare lo strumento Facebook Ads, è in costante crescita. Nonostante questo, però, la prima domanda che viene fatta nei corsi di Social media Marketing riguarda, ancora oggi, i risultati concreti che si possono ottenere, più che i modi per ottenerli.

È davvero possibile per un brand di piccole o medie dimensioni, raggiungere dei buoni risultati in tempi relativamente brevi e con un budget limitato? Il caso dell’inserzione che proponiamo qui dimostra di sì.

 

L’inserzione

Si tratta di un “post citazione”, ossia un post finalizzato alla diffusione della Brand Awarness. L’azienda, in questo caso, non voleva tanto presentare i suoi prodotti o servizi, quanto piuttosto esprimere e condividere il proprio mood alla fanpage.

L’inserzione doveva soddisfare l’interesse del nostro target di riferimento. Si è cercata una frase che fosse in linea con il momento stagionale in corso e con lo stile accattivante, fresco e facilmente fruibile del Brand. Sulla base di questo si è scelto il testo ed il visual, creando il giusto mix tra i tre ingredienti base per ogni buon post:

  • Qualità
  • Creatività
  • Originalità

 

Facebook Ads risultati

 

Infine si è passati alla programmazione dell’inserzione con Facebook Ads, profilando un bacino d’utenza in linea con i dati anagrafici e gli interessi della fanpage.

 

I risultati ottenuti

Il nostro post ha dimostrato un’ottima resa fin da subito.

Dopo sole due ore dall’inizio dell’attività di sponsorizzazione, infatti, Facebook stesso segnala all’amministratore della Pagina, ossia a noi, che il Post aveva appena raggiunto un Punteggio di Pertinenza 10/10. Ecco in particolare il messaggio mandato dal sistema: Facebook Ads reportAl termine della giornata di sponsorizzazione, il report finale ha confermato il trend positivo con cui era partito il post:

  • Budget speso: 10,00€
  • Persone raggiunte: 29.120 (organica: 14.672 / a pagamento: 14.480)

L’ottima copertura organica, è stata possibile sicuramente anche grazie all’elevata interazione da parte della Fanpage. Ecco alcuni dati:

  • Mi piace: 1.056
  • Commenti: 37
  • Condivisioni: 233
  • Nuovi Mi piace alla pagina: 94

Facebook Ads report

Il successo del post è continuato anche nei giorni successivi, portando risultati positivi anche nel lungo termine alla Pagina.

 

In conclusione

Grazie una sana attività quotidiana su Facebook Ads, con un briciolo di ispirazione e molta sudorazione (per altro aiutata dai 38° all’ombra), vediamo come far crescere un brand tramite questo canale sia un obiettivo assolutamente raggiungibile.

La chiave del successo? Lavorare realizzando sempre “contenuti di qualità”, come diceva il Einstein: Facebook Ads consiglio

Ti interessa e vuoi saperne di più?

Richiedi maggiori informazioni

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone
Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati in accordo alla vostra informativa privacy *