×

A causa dell'emergenza Coronavirus, stiamo lavorando in remoto e l'attività prosegue regolarmente, come prima, meglio di prima.
Per comunicazioni vi preghiamo di scrivere ad [email protected], lasciando i vostri recapiti. Vi ricontatteremo nel giro di poco.

News & Ideas

Le potenzialità di Shopify: il caso Decochic

decochic

Per il brand Decochic volevamo un e-shop intuitivo e fruibile sia per l’utente finale che per lo stesso cliente: Shopify si è rivelato fare al caso nostro.

Shopify si sta facendo largo all’interno del mondo delle piattaforme dedicate alla vendita online e non senza merito: esistono diverse ottime ragioni per utilizzarlo come alternativa a Prestashop, WooCommerce o Magento.

Vediamo insieme quali sono.

 

Configurazione semplificata e interfaccia user-friendly

Shopify è creata appositamente per essere user-friendly: la configurazione è semplificata rispetto ad altre piattaforme e-commerce e si appoggia a un server veloce, sicuro e affidabile.

La configurazione semplificata permette di risparmiare tempo sull’impostazione di settaggi di carattere tecnico, logistico e gestionale e di concentrarsi su altri aspetti di rilievo per la buona riuscita del progetto, come la definizione della navigazione, il design e l’usabilità.

Il “salto” rispetto alla precedente versione del sito web realizzata in Prestashop è stata subito evidente. Nessun limite rispetto alle funzionalità e alle possibilità di configurazione, semplicemente le cose necessarie, dove servono.

 

Scalabilità

Shopify è uno strumento scalabile: è possibile partire dal profilo base (attualmente $29 / mese) con le funzionalità standard per poi estendere le funzionalità man mano che il business online cresce.

Questo attraverso altri tipi di piani abbonamento, ma soprattutto attraverso un marketplace di app per tutte le necessità: dalle recensioni all’upselling, dalla gestione di punti fedeltà alla reportistica avanzata alle vendite a tempo.

Tutto aggiornabile ed implemetabile senza causare interruzioni al servizio: insomma, nessuna brutta sorpresa.

 

Online + Offline

La facilità di utilizzo back-end è a 360 gradi: non dimentichiamo infatti che un e-commerce per funzionare non deve pensare solo alla sua natura virtuale ma deve essere coerente con il punto vendita offline!

È vero, Internet influenza ormai un acquisto su tre ma la nuova figura del consumatore non vede più differenza tra digitale e reale nel mondo retail: molti clienti entrano nel negozio reale per poi acquistare online (showrooming) mentre altri si affidano al sito e-commerce per valutare la spesa che effettueranno nel negozio offline (webrooming).

Shopify presenta per questo motivo la possibilità di essere utilizzato come un vero e proprio gestionale per il proprio negozio: provvede addirittura ad un sistema di pagamento Point of Sales per il proprio punto vendita.

 

Cross-canalità

La cross-canalità di Shopify è sicuramente una delle caratteristiche della piattaforma che ha stimolato il nostro interesse e ha convinto il cliente. Shopify integra i canali di vendita su Facebook, Instagram, Pinterest, Amazon e altre piattaforme retail o social.

Il cosiddetto “social-commerce” è ormai uno standard del retail online. Secondo le statistiche di Media Lunge, le vendite online a partire dai social media sono aumentate del 93%: chi non cederebbe alla tentazione di acquistare un prodotto che attira la sua attenzione su Instagram semplicemente cliccandoci sopra?

Shopify ci ha permesso quindi di integrare le strategie social in atto per condividere in modo più creativo ed immediato i contenuti dell’e-commerce.

 

Niente da aggiungere: Antartika-approved!

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrEmail this to someone
Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati in accordo alla vostra informativa privacy *